«Il pacco del mercoledì» di Paolo Farinella, prete – Anno 2017

SUL DOPO ELEZIONI COMUNALI DI GENOVA 2017

Una mia riflessione sul perché a Genova antifascista
ha vinto la Lega razzista Forza Italia berlusconista
e i pronipoti di Salò:

 

DOPO ELEZIONE A GENOVA: RENZI HA VINTO 

 

(SUL FATTO QUOTIDIANO DEL 26 GIUGNO 2017)

 

 

 

Il mio voto alle elezioni comunali di Genova

e del Municipio Genova-Centro-Est

con scheda FAC-SIMILE

 

ELEZIONI COMUNALI A GENOVA 2017_2

Di seguito, il mio 1° appello:

 

“QUALE SINDACO?”

IO VOTERÒ COSÌ?

 

 

ELEZIONI COMUNALI DI GENOVA-2017_QUALE SINDACO

La Regione Liguria ha pubblicato una legge sulle case popolari liguri
che discrimina tra Italiani e Stranieri.
Di seguito un breve carteggio tra me e l’assessore all’urbanistica 
Marco Scajola, nipote di Claudio Scajola,

 

CASE POPOLARI REGIONE LIGURIA_CARTEGGIO DON PAOLO-SCAJOLA

 

APPELLO AL POPOLO DELL’EX-PD

IN OCCASIONE DELLE PRIMARIE 2017:

“CONTRO RENZI E’ DOVERE MORALE”

 

APPELLO AL POPOLO DELL’EX-PD_PRIMARIE-2017

 

Avendo ricevuto centinaia di adesioni, si è resa necessaria una APPENDICE
al mio appello precedente che pubblico di seguito:

APPELLO AL POPOLO DELL’EX-PD_PRIMARIE-2017_APPENDICE

 

IL COMUNE DI GENOVA

INTITOLA UNA PIAZZA

AL M°. EMILIO TRAVERSO

DI SEGUITO: RAGIONI E DATE

EMILIO TRAVERSO_DEDICAZIONE PIAZZA SESTRI-GE

 

PUBBLICAZIONE BILANCIO ANNO 2016

PARROCCHIA SAN TORPETE – GENOVA

Parroco: Paolo Farinella

BILANCIO 2016_PARROCCHIA SAN TORPETE-GENOVA_31-03-2017

Pubblico il bilancio integrale e completo dell’anno 2016 della Parrocchia di San Torpete in Genova,
approvato dal Consiglio per gli Affari Economici il giorno 18 marzo 2017
e consegnato in Curia il giorno 20 marzo 2017.

Esso è composto secondo gli schemi della Diocesi di Genova.
Si compone del bilancio entrate e uscite 2016,
un foglio con dati sintetici e firme dei Consiglieri
e infine di una relazione economica che spiega le singole voci.

Non è una novità, perché ho sempre pubblicato i bilanci di mia competenza:
una amministrazione onesta e trasparente non ha nulla da nascondere.
Con stima e rispetto verso chi legge. Paolo Farinella, prete

SCISSIONE PD,

LA LOGICA ROVESCIATA DEL BOUNTY:

SCISSIONE-PD_PARODIA-DEL-BOUNTY_22-02-2017.pdf

 

 

 

 

ARCHIVIO ANNI PRECEDENTI:

UN TESTO STRAORDINARIO:  IL DIO INCALMATO E SALDATORE

DIO-INCALMATO-E-SALDATORE.pdf

POST REFERENDUM:

Risposta ai commenti in Facebook:

POST REFERENDUM_PUERILITA’ E SCENARI_05-12-2016

Commento notturno a caldo, a urne aperte: “Torna a casa, Lenzi”

♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦

 

MARTEDI 29 NOVEMBRE 2016 ORE 17,30 IN SAN TORPETE – GENOVA PIAZZA SAN GIORGIO

CONFERENZA DI VALDO SPINI SU  “RAGIONI ETICHE DEL MIO NO”

♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦ 

SUL REFERENDUM LEGGETE QUESTO TESTO CHE PROVA IL TRADIMENTO DEL PD:

REFERENDUM_PARTITO-DEMOCRATICO-E-RENZI-RINNEGANO-LORO STATUTO-DEI-VALORI.pdf

 

ALLA PAGINA “VIDEO” di questo sito si trova l’audio del concerto seguente e delle poesie annunciate

DOMENICA 27 NOVEMBRE 2016 ORE 17,00 nel centenario della I guerra mondiale 1916-2016

GENOVA, PALAZZO DUCALE – SALONE DEL MAGGIOR CONSIGLIO:

Nel 40° anniversario delle Edizioni San Marco dei Giustiniani di Genova, in collaborazione con la Fondazione Giorgio e Lilli Devoto

«LE INUTILI STRAGI»

La condanna della guerra attraverso la voce dei Poeti:
Camillo Sbarbaro, Clemete Rebora, Franco Matacotta, Salvatore Quasimodo, Ivan Koran Kovacic, Giuseppe Ungaretti, Enrico Morovich, Giorgio Caproni, Edoardo Firpo, Arthur Rimbaud, Dunya Mickail, Mahmoud Rarvish, Alfonso Gatto, Meir Wieseltier, Aharon Shabtai

intercalati da Canti legati al periodo della prima guerra mondiale:
Fuoco e mitragliatrici – Gorizia tu sei maledetta – Il capitano della compagnia La tradotta cha parte da Torino – Il povero Luisin – Il bersagliere ha cento penne Stamattina si va all’assalto – Ta pum Ta pum,

eseguiti dal complesso musicale

«I LIGURIANI»

Fabio Biale– voce e violino; Michel Balatti– flauto traverso; Fabio Rinaudo– cornamusa;
Filippo Gambetta – organetto diatonico; Claudio De Angeli– chitarra.

Le poesie sono lette da Alice Giroldini, Michele Maccaroni, Mauro Pirovano.

 

SABATO 3 DICEMBRE 2016, ORE 17,30 GENOVA, CHIESA DI SAN TORPETE

In collaborazione con Fondazione Giorgio e Lilli Devoto,
a conclusione del 40° anniversario delle Edizioni San Marco dei Giustiniani,

Ensemble Barocco Rapallo Musica:

 

Anna Delfino, Soprano, Alessandro Alexovits – Fabio Francia, Violini, Jacopo Ristori, Violoncello, Rodolfo Bellatti, Organo

 

Musiche di Leonardo Leo, Benedetto Marcello, Quirino Gasparini, Tommaso Traetta.

Sul Fatto Quotidiano cartaceo del 30 ottobre 2016, p. 17 è stato pubblicato un mio appello a PAPA FRANCESCO perché convochi un CONCILIO ECUMENICO VATICANO III
Dedicato ESLUSIVAMENTE 
 – ALLE GUERRE  – AL MERCATO DELLE ARMI – ALLA POVERTA’ – AI MIGRANTI.
Di seguito il testo integrale:

PAPA FRANCESCO APPELLO PER CONCILIO ECUMENICO SU MIGRANTI.pdf

SU IL FATTO QUOTIDIANO AL SEGUENTE LINK:

LE MIE RAGIONI PER IL NO AL REFERENDUM

TERREMOTO ITALIA-CENTRALE PROPOSTA PER IL “DOPO”:
Come per ogni terremoto: nella fase di emergenza gli aiuti superano le necessità, fra un mese o due, la solitudine e la disperazione saranno enormi e ancora più gravi.
Come abbiamo fatto per l’Aquila, vi propongo un‘idea per essere vicini alle comunità, anche quando si spegneranno i riflettori.

TERREMOTO ITALIA CENTRALE

RIFLESSIONI VELOCI SU AMMINISTRATIVE BANGLADESH ROMA E TORINO e La BRITAIN:

Amministrative Terrorismo Torino Roma e la Britain_ 04-07-2016

PUBBLICAZIONE DEI BILANCI ANNO 2015
DELLA PARROCCHIA “S.M.IMMACOLATA E SAN TORPETE”
IN GENOVA – PARROCO: Paolo Farinella, prete:

BILANCIO 2015_ PARROCCHIA-SAN-TORPETE-GENOVA
BILANCIO 2015_SANT’AMBROGIO MUSICA_CONCERTI
BILANCIO PERSONALE_PAOLO FARINELLA PRETE

DISCORSO STRAORDINARIO DI PAPA FRANCESCO SULL’EUROPA AI PARLAMENTARE EUROPEI PER LA CONSEGNA DEL PREMIO
CARLO MAGNO: “SOGNO UN’EUROPA…”:

PAPA FRANCESCO_Discorso-Premio Carlo Magno_6-5-2016

IL PROFESSOR FRANCO BAMPI A SAN TORPETE-GENOVA

“NONNI E NIPOTI NEL XXI SECOLO” A  GENOVA

IL PROF. MARCO GUZZI SU SPIRITUALITA’ E CRISI A GENOVA

DALLA SPONDA SUD DEL MEDITERRANEO: POESIA ARABA A GENOVA

PROF.SSA MARINELLA PERRONI SU “DONNE DI GALILEA” A GENOVA

PER TUTTO QUESTO LEGGETE IL SEGUENTE PDF

APPUNTAMENTI APRILE-GIUGNO 2016

VENERDI 22 APRILE 2016 ORE 17,30 SI  E’ SVOLTO A GENOVA NELLA CHIESA DI SAN TORPETE L’INCONTRO CON FRATEL ARTURO PAOLI CHE PUR MORTO “HA GRIDATO IL VANGELO CON TUTTA LA SUA VITA” NELLE PAROLE DI DINO BIGGIO DON ETTORE CANNAVERA PAOLO FARINELLA, PRETE GIUNIO LUZZATTO PEPPINO ORLANDO GIOVANNI E PINO ROLANDI

SI E’ ESAURITA LA 1a EDIZIONE DEL LIBRO DELLE OMELIE ANNO-A  A CURA DI DINO BIGGIO DELL’EDIZIONI LA COLLINA (Serdiana- CA)

SI STA PROVVEDENDO ALLA 2a EDIZIONE MA SAREBBE OPPORTUNO PRENOTARLA DIRETTAMENTE A: comunitalacollina@tiscali.it

Vi offro la registrazione dell’intero incontro in questo stesso sito  

https://paolofarinella.wordpress.com/category/audio/

e vi garantisco che ne vale la pena.

Paolo Farinella, prete

*********

Domenica 17 Aprile ore 10,00 in San Torpete ricordiamo il 7° compleanno di Ludovica Robotti morta a 9 mesi e mezzo, ma viva in mezzo a noi.

TRE MOTIVI PER VOTARE SI SEMPLICI SEMPLICI CONTRO LE TRIVELLE

TRE MOTIVI PER VOTARE SI AL REFERENDUM SULLE TRIVELLE

In merito alla processione del venerdì santo durante la quale il Cristo s’inchina al mafiosoecco una mia breve riflessione e una proposta:

RELIGIONE E MAFIA_Catania

Mia riflessione sul dopo voto legge Cininnì:
Dopo voto legge Cirinnà_Paolo Farinella-prete_25-02-2016

MIO ARTICOLO IN REPUBBLICA
SU “PRETI SESSO OMOFOBIA ET SIMILIA”
Preti liguri ossessionati dal sesso e dalle loro paure 

Per il centenario di P. Davide Maria TUROLDO INVITO a Genova con proiezione di film in bianco e nero su un racconto di TUROLDO: “GLI ULTIMI” ecco il pdf con il programma:

Invito_Centenario TUROLDO_ Libro-film_PANDOLFI

Sul voto segreto sulle unioni di fatto richiesto dal card. Bagnasco Angelo [bontà sua!]

DESTRA CATTOLICA E PARLAMENTO CARDINALIZIO

I POETI A SAN TORPETE

SABATO 13 FEBBRAIO 2016, ORE 17,00 GRANDE INCONTRO CON I POETI DEL ‘900 CON SORPRESE INEDITE E INIMMAGINABILI.

LEGGETE QUI SOTTO:

Devoto_Comunicato_Poeti_San-Torpete-Genova_13-02.2016

 

CALENDARIO COMPLETO DELLE INIZIATIVE CULTURALI IN SAN TORPETE GENOVA

Calendario attività culturali San Torpete 2016

Conferenza su  “La ricchezza nella Bibbia. Guai a voi, ricchi: piangete e ululate” (Gc 5,1)

Tenuta da Paolo Farinella, prete a Dolo (VE) nella sala comunale del Centro Civico di Fossò (VE)
Via Roma, 58 – Venerdì 15-01-2016, ore 20,30

RICCHEZZA NELLA BIBBIA__DOLO-Padova_Paolo-Farinella_15-01-2016

REFERENDUM: RENZI CI SFIDA!  SFIDA ACCETTATA!

Il presidente del Consiglio dei Ministri, nella conferenza di fine anno 2015, ha detto questo testuali parole:
“Se il Referendum delle riforme costituzionali non sarà approvato, considererò finita la mia esperienza politica”. Queste parole sono un ricatto inaccettabile che respingiamo al mittente perché mai la sorte di un governo “pro tempore”  può essere legata ad un referendum di valore costituzionale.
E’ un’aberrazione assoluta, antidemocratica e ignobile. Per questo accettiamo la sfida per bocciare la riforma targata Renzi/Boschi e se Renzi è di parola (ne dubito) deve andare a casa con tutta l’allegra Leopolda. Ho scritto una riflessione, pubblicata dal Fatto Quotidiano il 09 Gennaio 2016 e reperibile al seguente sito del giornale con il titolo

RIFORME COSTITUZIONALI: ORDALIA O DEMOCRAZIA? ACCETTIAMO LA SFIDA

 Riforme costituzionali: Ordalia o Democrazia? Accettiamo-la-sfida

♦♦♦♦♦♦♦♦♦

LA DONAZIONE del card. BERTONE all’Ospedale “Bambin Gesù”: fu vera gloria? Io ne dubito. Di seguito, ecco la prova:

IL CARDINALE BERTONE CONTINUA A SBROCCARE_20-12-2015

♦♦♦♦♦♦♦♦♦

Sono stati pubblicati in rete articoli, interviste e pensieri del card. Robert Sarah, africano e prefetto della congregazione del culto che si ostina a negare la Comunione ai separati divorziati. A lui ha risposto un grande teologo, il liturgista Andrea Grillo che tiene ferma la barra dell’anima teologica. Senza volere riprendere tutti i temi, rispondo al cardinale, in sostanza, dicendogli di farsi gli affari suoi, visto che non ha competenza né diritto d’intervenire.
Ecco il mio breve intervento:
PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 74 di Paolo Farinella_Comunione-Divorziati-Cardinali_03-12-2015

 

 

LA TRAGEDIA DI PARIGI DUE  RIFLESSIONI:

2. SECONDA RIFLESSIONE:

 

IMMODERATO E LITANIE

1. PRIMA RIFLESSIONE:

Parigi_Isis_Vaticano_Diritto_Occidente_14-11-2015

 

UNA RIFLESSIONE SUL SINODO FUORI DEL CAMPO,SINODO INUTILE, ANZI SUPERATO:

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 73 di Paolo Farinella_Inutile-Sinodo_23-10-2015

♦♦♦♦♦

MIA CONFERENZA  SU CULTURA E SPIRITUALITA’ QUI DI SEGUITO:

 

 

Cultura e spiritualità_Non-di-solo-pane-vive-la-persona

♦♦♦♦♦

CONTRO-RIFORMA COSTITUZIONALE LA RICREAZIONE E’ FINITA

di seguito una riflessione

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 72 di Paolo Farinella_Costituzione-Sfigurata_14-10-2015

ATTUALITA’ SETTEMBRE 2015

Articolo mio sull’ultimo numero monografico su Papa Francesco di MicroMega (6,2015 -settembre):

PAPA FRANCESCO_MicroMega 6(2015)_73-86_di-Paolo Farinella_sett-2015

LETTERA-APPELLO DI PAOLO FARINELLA PRETE AD AMICHE, AMICI, CONOSCENTI E SCONOSCIUTI:
LETTERA-APPELLO AD AMICHE E AMICI_2015
(NESSUNO SI SENTA IN OBBLIGO, PERCHE’ PER QUANTO MI CONSTA, DIO C’E’)

SUI MIGRANTI, LE BUFALE E LA VERITA’:

Migranti_prospettive-future   Nuovo

Invito tutti a leggere questo appello e ad agire di conseguenza. C’è solo una settimana di tempo. Solo oggi (13-09-2015) ne vengo a conoscenza:

Papa-Francesco_lettera-personale-Appello-urgente

 

CONFERENZA 

di Paolo Farinella  prete su

Elezioni regionali: perché votare? Per chi votare?

Criteri etici e politici di scelta:

ELEZIONI REGIONALI 2015_Conferenza-Paolo-Farinella_16-05-2015

Ferrovie-Valichi-Gronde-Mobilità-urbana_Paolo Farinella prete-2015

 “ITALICUM”, COLPO DI STATO

RESISTENZA ATTIVA

DI SEGUITO IL MIO INTERVENTO DAVANTI ALLA PREFETTURA,

LUNEDI 27-04-2015 MENTRE IN PARLAMENTO 20 DEPUTATI (DICESI 20)

INIZIAVANO IL FINTO DIBATTITO

SULLA LEGGE ELETTORALE:

ITALICUM_COLPO-DI-STATO_RESISTENZA_27-04-2015

Contro_EXPO-2015

♥♥♥♥♥♥♥♥♥

UN SAGGIO DEL POETA E SCRITTORE

ANDREA PONSO

SUL SAGGIO DI PAOLO FARINELLA:

PECCATO E PERDONO.

MOLTO INTERESSANTE:

Saggio-di-Andrea-Ponso_sul-saggio-Peccato-e-perdono

Peccato-e-perdono

♣♣♣♣♣♣♣♣

70° LIBERAZIONE

 SABATO 25 APRILE 2015 alle ore 17,30 in San Torpete, Piazza San Giorgio, Genova

LIBERATI, RESISTIAMO
PROGRAMMA

 Testo a cura di Alessandro De FerrariVoci recitanti: Alessandro De Ferrari – Paola Faorlin

Musiche

Erik Satie (1866 –1925)Gnossiennes I, III, IVGymnopedie I

Johann Sebastian Bach(1685 -1750)

Christ lag in Todes BandenBWV 625

Ich ruf’ zu dir, Herr Jesu ChristBWV 639

Pino Longo

Stazioni VII e VIII da “Via Crucis”(2012)

Henry Purcell (1659 –1695)

The Queens Funeral March

Andrea Basevi (vivente)

Andante da “Cammina”(2009)

Quartetto d’archi:

Violini – Marino Lagomarsino, Claudia Conti

Violoncello – Alberto Pisani

Viola – Riccardo Memore

Poesie di Edoardo Firpo (1889 –1957), recitate da Mauro Pirovano

Zena de neutte da-i monti

Ai Martiri de Cravasco

 

Altri Autori:

Brani in prosa e poesie :

— Mario Rigoni Stern (1921 – 2008 )  “Il sergente nella neve)

— Giuseppe Ungaretti ( 1888 – 1970 )  “San Martino del Carso”

— Primo Levi  ( 1919 – 1987 ) “ Se questo è un uomo”

— Tali Sorek  (12 anni) “Avevo una scatola di colori”

 

LA RESISTENZA NON È FINITA E LA LIBERAZIONE È UN’OPERA INCOMPIUTA

PERCHÉ CAMMINANO CON IL PASSO E IL TEMPO DELLA COSCIENZA E DELLA DIGNITÀ DI CIASCUNO DI NOI.

♠♠♠♠♠

PACCO DEL MERCOLEDI del 06 MARZO 2014

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 64 di Paolo Farinella_Bagnasco_Renzi_Grillo del 06-03-2014

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 65 di Paolo Farinella_Grande Bellezza_ Mah del 06-03-2014

Questionario_Sinodo_Risposte_Finali_Genova

Don Andrea Gallo e un libro proibito

Serial Killer di Genova_non fu vera fuga

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 61 di Paolo Farinella del 09-12-2013

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 60 di Paolo Farinella del 27-11-2013 ore 17,43

Bilancio 2012 San Torpete e Personale di Paolo Farinella prete

Nota sul bilancio della Parrocchia.

La parrocchia S. M. Immacolata e San Torpete in Genova è particolare. Non ha territorio e non ha parrocchiani stabili.
Tutti coloro che la frequentano lo fanno «per scelta», provenienti  da  molti quartieri di Genova e anche da altre città.
In questa parrocchia nulla si paga e sulla si vende.
Tutto è gratuito perché sacramenti e servizi sono un diritto inalienabile.
Nessun odore di mercato ristagna attorno all’altare.

Restano però intatti e reali la gestione e il mantenimento sia della struttura che del parroco, il quale «è donato» alla comunità, e non solo, 24 ore al giorno.
Il modo migliore e più maturo consiste nel mettere la voce «Parrocchia/parroco»
nel bilancio familiare/personale di chi ritiene che essi svolgono un servizio utile o necessario.
Ognuno può stabilire la cifra che può e distribuirla nell’arco dell’anno o in altro modo.
Tutti comprendono che la gestione ordinaria della Chiesa e dei servizi hanno costi fissi che, spesso, non si è in grado di coprire.

Gli estremi bancari, nel caso fossero utili, sono i seguenti:IBAN: IT49P0306901400100000032248 – SWIFT: BIC BCITITMM
Banca Filiale n. 300 Banca Intesa-San Paolo, Via Fieschi, 4 – 16121 Genova,
intestato a Parrocchia S.M.Immacolata e San Torpete, Piazza San Giorgio, s.n.c. 16128 Genova. Paolo Farinella, parroco

 BILANCIO_ASS LUDOVICA ROBOTTI-SAN TORPETE_2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 59 di Paolo Farinella del 18-11-2013

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 56 di Paolo Farinella del 02-10-2013_Salviamo Costituzione

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 55 di Paolo Farinella del 02-09-2013_Punti Fermi_bandiere-al-vento

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 54 di Paolo Farinella del 02-08-2013_Evasore Eversivo

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 53 di Paolo Farinella del 01-08-2013_Pregiudicato

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 52 di Paolo Farinella del 13-07-2013_Nobel_Indecenza

MEMORIALE DI DON ANDREA GALLO:

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 51 di Paolo Farinella del 11-06-2013_DON GALLO ANDREA

DON GALLO_MORTE_4 articoli di Paolo Farinella prete

Una mia riflessione sui (di)saggi aggressori della Costituzione

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 50 di Paolo Farinella del 07-06-2013_Saggi_Costituzione_P2

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 49 di Paolo Farinella, prete del 30-05-2013

RIFLESSIONI DOPO IL DISCORSO DEL DOROTEO LETTA-NIPOTE SCRITTO DAL BERLUSCONISTA ZIO-LETTA

PACCHETTO DEL MERCOLEDI 1° MAGGIO N 48 di Paolo Farinella, prete del 01-05-2013

ANCORA OGGI, FORSE C’E’ SPERANZA  SE, SE, SE …. 5STELLE

PACCHETTO DELLA SPERANZA N 46 di Paolo Farinella, prete del 23-04-2013

DOPO IL DISCORSO DI GIORGIO II  RE D’ITALIA, IMPERATORE D’ETIOPIA E NEGUS DI ABISSINIA

PACCHETTO DEL LUNEDI NERO N 45 di Paolo Farinella, prete del 22-04-2013

IL TRADIMENTO DEL PD NEL SEGUENTE

PACCHETTO DEL SABATO DISPERATO N 44 di Paolo Farinella, prete del 20-04-2013

IN QUESTO PACCHETTO CARTEGGIO CON IL PROF. VITTORIO COLETTI DELL’UNIVERSITA’ DI GENOVA SUL MOVIMENTO 5 STELLE E LA SITUAZIONE POLITICA ATTUALE.

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 43 di Paolo Farinella, prete del 10-04-2013

SECONDA PUNTATA SULLE CONSEGUENZE ELEZIONI  “Grillo, sì; Grillo, no!”

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 42 di Paolo Farinella, prete del 17-03-2013

SPECIALE ELEZIONI

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 41 di Paolo Farinella, prete del 26-02-2013

BREVE CORRISPONDENZA TRA UNA CANDIDATA DELLA LISTA MONTI  E PAOLO FARINELLA PRETE

CORRISPONDENZA ELETTORALE_Lista Monti_2013

SULLE DIMISSIONI DEL PAPA, UN MIO ARTICOLO DEL MIO PROSSIMO LIBRO (Edizioni Il Saggiatore)

IL PAPA SI DIMETTE OVVERO IL PRINCIPIO DELLA FINE

ECCO IL MIO NUOVO LIBRO  CHE PRESENTO AL SALONE DELLIBRO DI TORINO SABATO 18 -05-2013 ORE 10,00

Cristo non abita piu qui_copertina

Paolo Farinella, Cristo non abita più qui. Il grido d’amore di un prete laico. Per Gesù, contro il Vaticano, ilSaggiatore, Milano 2013, pp. 310 € 16,00.

Risvolto di copertina

«Gerusalemme, Gerusalemme, tu che uccidi i profeti e lapidi quelli che sono stati mandati a te.»  Se si sostituisce Gerusalemme con Vaticano, il vangelo di Matteo fila con una coerenza feroce. Parola di Paolo Farinella, prete. Il Vaticano, sempre, da sempre, uccide i profeti. Il Vaticano, sempre, da sempre, ha mandato Cristo in esilio. Cristo non abita più qui. E, forse, non ci ha mai abitato. Da mille anni, sin dai tempi della lotta delle investiture,e dunque del conflitto tra papa Gregorio VII e l’imperatore Enrico IV, il Vaticano è terra di tutti, tranne che di Dio. È stato governato da una lunga fila di papi re, portatori di un potere assoluto, sia spirituale sia temporale. Il papa, per dogma, è infallibile: ai tempi di Benedetto XVI, anche la Santissima Trinità cede il passo alla gloriosamente regnante Sua Santità. Il papa – come ai tempi del dictatus papae – non può essere giudicato da alcuno. Ha il diritto di deporre gli imperatori. Il papa impera oltre l’impero. Dove impera il papa, in Vaticano, Dio non c’è. Nel Vaticano, Dio viene mandato in guerra: i cappellani militari disconoscono la pace e abbracciano la guerra. I cappellani militari stringono alleanze con il ministero della Difesa: sono dentro lo Stato, sono lo Stato. Qui, in Vaticano, si dà morte ai profeti, vita ai banditi. Ci si dimentica per decenni di martiri come monsignor Romero, ucciso perché osteggiava la dittatura salvadoregna; si proteggono per anni uomini come padre Marcial Maciel Degollado, protagonista di atti di pedofilia, e non solo. Qui, in Vaticano, si dà spazio ai neocatecumenali, ai lefebvriani, all’Opus Dei, a Comunione e Liberazione. Qui, in Vaticano, da sempre, chi pensa muore. In Vaticano non c’è Cristo. Se un prete avesse il dono della profezia, se conoscesse tutti i misteri, se possedesse tanta fede da trasportare le montagne, ma non avesse Cristo, no: non sarebbe nulla.

In Cristo non abita più qui, Paolo Farinella, prete genovese, prete laico, prete ateo per grazia di Dio, tesse un arazzo appassionato, fondendo esperienze personali, teologia, storia e narrazione. Esplorando i testi sacri, e le storie umane ed ecclesiastiche da Adamo ed Eva a papa Francesco, chiede a voce alta una radicale riforma della Chiesa Cattolica nel solco del Concilio Vaticano II. E lancia un grido d’amore: non dimentichiamoci di dio.

Paolo Farinella, prete, vive e opera nel cuore storico di Genova. Biblista, scrittore e saggista, è specializzato in teologia biblica, scienze bibliche e archeologia, con studi in Italia e a Gerusalemme. Collabora a Missioni Consolata, MicroMega, la Repubblica e il Fatto Quotiniano. Fra i suoi numerosi scritti, ricordiamo Habemus papam, Francesco (Editoriale Delfi 1999) e ripubblicato come Habemus papam. La Leggenda del Papa che abolì il Vaticano (Gabrielli editori 2012). Molto attivo sul web, ha un sito suo: http://www.paolofarinella.eu

Quarta di copertina

«Abiuro il Dio del Vaticano, dio di comodo, dio denaro, dio strumento di ignominia e corruzione. Credo il Dio povero, nudo, forestiero e crocifisso, Padre dei poveri, dei nudi, dei crocifissi e dei senza dimora.»

Paolo Farinella, prete ateo per grazia di Dio, credente per amore di ragione

APPELLO

Ricevo da Carlo Musumeci, a nome di un gruppo di ergastolani del carcere di Padova di aderire alla campagna da loro indetta «per sensibilizzare la Chiesa, la società civile, il Governo, il mondo politico nel suo insieme, aprendo un dibattito culturale per e sull’abolizione della pena dell’ergastolo, tenendo conto del valore del  “tempo” e del precetto marchiato nell’art. 27 della Costituzione» che dice:

«La responsabilità penale è personale. L’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato. Non è ammessa la pena di morte, se non nei casi previsti dalle leggi militari di guerra».

L’iniziativa si concreta con una

PROPOSTA D’INIZIATIVA POPOLARE

PER L’ABOLIZIONE DELLA PENA DELL’ERGASTOLO

(art. 22 Codice Penale).

Penso che l’ergastolo sia una condanna a morte camuffata da pena senza tempo, con l’aggravante che la pena di morte ha la certezza della fine della sofferenza, mentre l’ergastolo è una tortura lunga tutta la vita con lo scopo di torturare, senza possibilità di «rieducazione del condannato».

La pena di ergastolo è contraria alla lettera e allo spirito della Costituzione perché è il segno del fallimento di una società civile ordinata che per sete di sangue trasforma la pena «rieducativa» in vedetta per sempre.

Aderisco con tutto il cuore alla campagna e invito amici e amiche a fare altrettanto invadendo il sito e firmando a piene mani e divulgando l’invito ad amici e parenti e gruppi. Invadiamo l’attuale ergastolo di migliaia di aneliti di Costituzione e facciamo vedere a tutti che quando vogliamo sappiamo essere civili, visto che tolleriamo anche che i delinquenti stiano al Parlamento o al Governo.

 

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

HABEMUS PAPAM: FRANCISCUM IL NOME C’E’ GIA’ ABOLIRA’ ANCHE IL VATICANO (se non lo fanno fuori prima?)

♣♣♣♣♣♣

In occasione delle elezioni, come ho promesso, metto in rete due documenti: in uno spiego i criteri  di cui mi sono servito per scegliere e nell’altro pubblico, in sinossi, i programmi di 4 partiti (PD+SEL) – INGROIA – MOVIMENTO5STELLE affinché ognuno possa fare le sue scelte. Ho tolto i programmicchi di Monti, Casini & C. e del PDL  perché non voglio nemmeno perdere tempo invano. Ecco di seguito i due documenti:

ELEZIONI POLITICHE-2013_CRITERI DI SCELTA di Paolo Farinella, prete

ELEZIONI 2013_PROGRAMMA PARTITI

LETTERA APERTA DI PAOLO FARINELLA, PRETE 14-01-2013

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 40 di Paolo Farinella, prete del 19-12-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 39 di Paolo Farinella, prete del 05-12-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 38 di Paolo Farinella, prete del 05-12-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 37 di Paolo Farinella, prete del 28-11-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 36 di Paolo Farinella, prete del 18-11-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 35 di Paolo Farinella, prete del 14-11-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 34 di Paolo Farinella, prete del 07-11-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 33 di Paolo Farinella, prete del 31-10-2012

 PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 32 di Paolo Farinella, prete del 24-10-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 31 di Paolo Farinella, prete del 17-10-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 30 di Paolo Farinella, prete del 10-10-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 29 di Paolo Farinella, prete del 03-10-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 28 di Paolo Farinella, prete del 26-09-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 27 di Paolo Farinella, prete del 19-09-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 26 di Paolo Farinella, prete del 12-09-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 25 di Paolo Farinella, prete del 05-09-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 24 di Paolo Farinella, prete del 27-06-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 23 di Paolo Farinella, prete del 20-06-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 22 di Paolo Farinella, prete del 13-06-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 21 di Paolo Farinella, prete del 07-06-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 20 di Paolo Farinella, prete del 30-05-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 19 di Paolo Farinella, prete del 23-05-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 18 di Paolo Farinella, prete del 16-05-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 17 di Paolo Farinella, prete del 09-05-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 16 di Paolo Farinella, prete del 03-05-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 15 di Paolo Farinella, prete del 25-04-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 14 di Paolo Farinella, prete del 18-04-2012

 PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 13 di Paolo Farinella, prete del 11-04-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 12 di Paolo Farinella, prete del 04-04-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 11 di Paolo Farinella, prete del 28-03-2012 

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 10 di Paolo Farinella, prete del 21-03-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 9 di Paolo Farinella, prete del 14-03-2012

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 8 di Paolo Farinella, prete del 07-03-2012

SONO TORNATO DALL’OSPEDALE

Carissime Amiche e Amici,
questa volta un solo saluto e una parola su di me. Il mercoledì delle ceneri il giorno 22 febbraio ho fatto il 2° intervento al cuore. Le arterie secondarie non sono state toccate perché in cattivo stato, quindi me le tengo come sono in forza del principio «non svegliare il can che dorme». L’intervento è andato bene e quindi adesso le arterie principali lavorano bene per cui le altre possono anche fare le bizze. Ora sono a casa e mi sto riprendendo con gradualità. Ho una cura specifica che devo osservare per almeno un anno e devo prendere alcune precauzioni e fare attenzione allo «stile di vita», sia per il cuore che per gli aspetti inerenti il diabete che sto curando con quattro insuline al giorno in attesa di un controllo mirato nel mese di maggio.

            Sono sereno, faccio le cose con più lentezza, la sera non vado più in discoteca fino alle ore piccolissime, non carico e scarico mobili, non faccio il pugile … insomma vita monastica e morigerata. Come ho detto nelle mie prime comunicazioni, sto dentro la realtà che vivo con totale abbandono nella pace di Dio, da cui non è esclusa la morte che da tanti anni ormai vivo quotidianamente – per usare le parole di Heidegger –  come la possibilità dell’impossibilità di ogni possibilità». Solo che per me la morte apre ogni scenario e mi predispone ad una visione che desidero vivere in pienezza. Visto che Celentano ci accusa di non parlare di vita eterna, credo che più di così si muore, letteralmente.

            Non voglio però che per causa mia non abbaiate la liturgia che spedisco ugualmente e che allo stesso tempo espongo nel mio sito: www.paolofarinella.eu/ perché so che tanti la usano e la diffondono. E’ un servizio in cui non metto in comune denaro o cose, ma la parte migliore di me: la mia anima, la mia fede e il mio lavoro di ricerca pesante (ora), ma sempre gioioso.

            Vi comunico che abbiamo finito i lavori di ristrutturazione dei locali di segreteria dell’Associazione «Ludovica Robotti – San Torpete», già in uso. Quanto prima pubblicheremo il bilancio e la documentazione di spesa come dovere verso tutti coloro che ci hanno dato una mano. Abbiamo sforato di 15/20 mila euro perché abbiamo trovato situazioni peggiori di quanto potessimo immaginare, trattandosi di locali in uno stabile di antica data e sotto vincolo della Soprintendenza ai beni culturali, artistici e paesaggistici. Abbiamo avuto una donazione di € 20 mila che però abbiamo tenuto espressamente per l’assistenza alle persone che accompagniamo. Come insegna la Scrittura: sul monte Dio provvederà.

            Vi abbraccio tutti e tutte, e non dimenticate che siete parte integrante della mia celebrazione eucaristica che condivido con la mia assemblea di Genova e con voi, ovunque siate, comunque siate. Voi tutti siete il mio popolo e io sono onorato di essere con voi.

            Con affetto, Paolo Farinella, prete

Di seguito splendide visioni delle quattro grandi basiliche romane, realizzate dagli studenti della Villanova University della Pennsylvania (Stati Uniti) che vi hanno lavorato due interi anni. Se non avete tempo, trovatene uno scampolo per contemplare e godere queste semplici e straordinarie meraviglie. Quando si dice che la tecnologia è superlativa:

 Cappella Sistina

http://www.vatican.va/various/cappelle/sistina_vr/index.html

Basilica di San Pietro

http://www.vatican.va/various/basiliche/san_pietro/vr_tour/index-en.html

Basilica di San Paolo fuori le Mura

http://www.vatican.va/various/basiliche/san_paolo/vr_tour/index-it.html

Basilica di San Giovanni in Laterano

http://www.vatican.va/various/basiliche/san_giovanni/vr_tour/Media/VR/Lateran_Nave1/index.html

BUON GODIMENTO A TUTTI E A PRESTO!

Paolo Farinella, prete

Poiché sarò ricoverato di nuovo per un nuovo intervento e dopo dovrò fare un pediodo di convalescenza,
SOSPENDO LA PUBBLICAZIONE del
“PACCO/PACCHETTO” PER QUALCHE SETTIMANA,

ma potete trovare sempre la LITURGIA per le prossime domeniche che pubblico fin da adesso.
A tutte e a tutti, arrivederci a presto!

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 7 di Paolo Farinella, prete del 15-02-2012
PACCHETTO DEL MERCOLEDI di Paolo Farinella, prete del 09_12-02-2012
COMUNICATO N. 5 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_01-02-2012
COMUNICATO N. 4 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_25-01-2012
COMUNICATO N. 3 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_18-01-2012
COMUNICATO N° 2 di PAOLO FARINELLA, PRETE _11-01-2012

COMUNICATO N. 1 POST OSPEDALE del 5-01-2012

PACCO DEL MERCOLEDI del 16-20 novembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 9-13 novembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 3-6 novembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 26-30 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 19-23 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 12-16 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 05-09 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 28 settembre_02-ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 21-25 settembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 14-17 settembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 13-17 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 6-10 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 29 giugno – 3 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 22-26 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 15-19 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 8-12 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 1-5 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 18-20 maggio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 4-8 maggio 2011
KOINONIA-NUCLEARE_DOSSETTI
APPELLO PER I REFERENDUM DEL 12-13 GIUGNO_MicroMega
PACCO DEL MERCOLEDI del 27 aprile – 1 maggio 2011

COMUNICATO N. 5 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_01-02-2012

♦♦♦♦

 ASSOCIAZIONE «LUDOVICA ROBOTTI – SAN TORPETE»

Stiamo ristrutturando i locali per l’accoglienza alle persone/famiglie/bambini/ragazzi in difficoltà che arrivano a noi. Se ci aiutate non facciamo un muto e possiamo aiutare più persone. Ecco le modalità:

Associazione “Ludovica Robotti – San Torpete”
c/o Parrocchia S. M. Immacolata e San Torpete – Via delle Grazie 27/3 – 16128 Genova
E-mail: paolo_farinella@fastwebnet.it – CF 95138500103  

  1. Bonifico bancario
    Codice Iban: IT87D0501801400000000132407 – Per l’estero, Codice Bic: CCRTIT2T84A
    c/o la Banca Etica, Via San Vincenzo 34R – 16121 Genova.
  2.  Bonifico postale
    Codice Iban: IT 10 H76 0101 4000 0000 6916331 – Codice BIC/SWIFT; BPPIITRRXXX 
  3. Conto Corrente Postale N. 6916331 intestato a: Associazione Ludovica Robotti San Torpete

Paolo Farinella, prete – San Torpete – Genova

«PACCO DEL MERCOLEDÌ»

ULTIMO “PACCO”

♣♣♣

WARNING-AVVERTIMENTO_25-01-2017

(Sul bisogno dell’uomo forte che si aggira per il mondo)

 

 

 

COMUNICATO N. 5 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_01-02-2012
COMUNICATO N. 4 DI PAOLO FARINELLA, PRETE_25-01-2012
PACCO DEL MERCOLEDI del 16-20 novembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 9-13 novembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 3-6 novembre 2011

PACCO DEL MERCOLEDI del 26-30 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 19-23 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 12-16 ottobre 2011

PACCO DEL MERCOLEDI del 05-09 ottobre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 28 settembre_02-ottobre 2011

PACCO DEL MERCOLEDI del 21-25 settembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 14-17 settembre 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 13-17 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 6-10 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 29 giugno – 3 luglio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 22-26 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 15-19 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 8-12 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 1-5 giugno 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 18-20 maggio 2011
PACCO DEL MERCOLEDI del 4-8 maggio 2011
KOINONIA-NUCLEARE_DOSSETTI
APPELLO PER I REFERENDUM DEL 12-13 GIUGNO_MicroMega
PACCO DEL MERCOLEDI del 27 aprile – 1 maggio 2011

 Leggete il NOTIZIARIO N. Zero
dell’Associazione “Ludovica Robotti – San Torpete”
e la scheda di adesione alla BANCA DEL TEMPO

Notiziario_Associazione_Ludovica Robotti_N 0_aprile 2011 

≈≈≈≈≈

Banca del tempo o delle professioni

≈≈≈≈≈
≈≈≈≈≈

DUE LIBRI DI PAOLO FARINELLA PRETE: “L’Italia che vorrei” e “Peccato e Perdono”

HO PUBBLICATO DUE LIBRI

CON GABRIELLI EDITORI:

IL PRIMO 

è scritto con altri 13 amici e riguarda l’ITALIA CHE VORREMMO AVERE,

partendo dalla Liguria che mi pare sia lo specchio dell’intera Nazione.

Personalmente ritengo sia un bel libro perché ci aiuta a riappropriarci

della nostra SOVRANITA’ senza delegare

a CORROTTI, INCOMPETENTI, FIORENTINI E BOSCHI

la nostra COSTITUZIONE che difenderemo con la nostra vita.

Italia-che-vorrei_libro

IL SECONDO:

è una mia personale riflessione su due concetti
che hanno marchiato la nostra vita di cristiani, di non credenti
perché parte della nostra cultura diffusa.
Questo libro è un atto di liberazione
che ci aiuta a respirare,
proprio nella direzione che suscita e consiglia
papa Francesco.
Spero di aiutare molte persone
a liberarsi da fantasmi e condizionamenti
per acquisire quella libertà interiore,
senza della quale non si può incontrare
né Dio, né scoprire se stessi.  

Peccato-e-perdono

Gabrielli editori – San Pietro in Cariano in Via cengia 67 (Verona – Italia)
tel. 045 7725543045 7725543 – fax 045 6858595

Redazione
Cecilia Gabrielli
scrivimi@gabriellieditori.it

Amministrazione
info@gabriellieditori.it

Ufficio Tecnico
Lucia Gabrielli
lucia@gabriellieditori.it – cell. 340 5791171

Pubblico qui le mie presentazioni

alla SOCIETA’ CIVILE

di Giorgio Pagano candidato presidente

alle elezioni regionali 2015,

fatte il giorno sabato 07 marzo 2015

e  giovedì 05 marzo 2015

in San Torpete

Giorgio-Pagano_incontra_Popolo_introduzione don-Paolo-Farinella_07-03-2015

Giorgio-Pagano_incontra-Gruppi_Introduzione-Paolo-Farinella_05-03-2015

ABBIAMO TROVATO UN CANDIDATO

PER LA REGIONE LIGURIA

 

Paolo Farinella, prete

 

  • A TUTTI I GRUPPI INTERESSATI AD UNA CANDIDATURA ALTERNATIVA IN LIGURIA A RAFFAELLA PAITA DEL PD 
  • A TUTTA LA CITTADINANZA DI TUTTA LA REGIONE CHE CERCA UN MOTIVO E UNA RAGIONE PER TORNARE A VOTARE E LIBERARE LA REGIONE

Abbiamo trovato un candidato da proporre Alle CITTADINE e ai CITTADINI, per le prossime elezioni regionali di maggio 2015. Si chiama GIORGIO PAGANO, già sindaco di La Spezia, Referente dell’ANPI, con esperienza di governo, ma pulito, onesto e capace di fronteggiare senza tanta fatica la concorrente Paita.

Noi il nostro dovere lo abbiamo fatto, trovando una persona a nostro avviso adeguata e giusta, ora lo proponiamo in DUE TEMPI:

    • AI GRUPPI, AI MOVIMENTI, ALLE ASSOCIAZIONI, A LEGAMBIENTE, A ITALIA NOSTRA, AI VERSI, AGLI AMBIENTALISTI, AGLI AMICI DI PONTE CARREGA, A ALTRA LIGURIA, A RETE A SINISTRA, AI DUBBIOSI E INCERTI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE E A TUTTI, TUTTI SENZA DISTINZIONE DI SORTA.
    •  ALLA CITTADINANZA DI TUTTA LA REGIONE

 

Il momento è storico e nessuno può stare tranquillo con la responsabilità di lasciare la regione Liguria in mani che possono sventrala ancora di più.

O adesso o mai più. Il tempo delle tergiversazioni e delle paure è finito. Ora è tempo della decisione e dell’impegno. In nome della Liguria, per  rispetto della nostra dignità.

Paolo Farinella, prete

ECCO I DUE APPUNTAMENTI SEPARATI

GIOVEDÌ 05 MARZO 2015 ALLE ORE 17,00 in San Torpete, Piazza San Giorgio, il candidato presidente alle regionali della Liguria, Dott. GIORGIO PAGANO, verrà proposto A TUTTI I GRUPPI E ASSOCIAZIONI INTERESSATI AD UNA CANDIDATURA ALTERNATIVA A QUELLE ESISTENTI. La riunione è a porte chiuse, riservata alle organizzazioni.

La proposta della candidatura di GIORGIO PAGANO, avviene al di fuori dei partiti e  non è frutto di alchimie o di accordi tra organizzazioni o gruppi. Essa nasce dal mondo civile, da processo lungo, iniziato dieci mesi nella chiesa di san Torpete. I gruppi presenti che valutano positivamente la candidatura di GIORGIO PAGANO, COLLABORERANNO ALLA DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA E AGLI ADEMPIMENTI DI LEGGE.

Si prega di dare la massima diffusione.

 

SABATO 7 MARZO 29015, ALLE ORE 10,30 in San Torpete, Piazza San Giorgio, ASSEMBLEA PUBBLICA APERTA a tutta la SOCIETÀ CIVILE che da mesi cerca un candidato, per conoscere, ascoltare e interloquire con GIORGIO PAGANO, candidato proposto da un pezzo della Società. TUTTI SONO INVITATI A PARTECIPARE.

Si prega di dare la massima diffusione.

Italia-che-vorrei_libro

 IO E ALTRE 13 PERSONE ABBIAMO SCRITTO UN LIBRETTO

“L’ITALIA CHE VORRE. RIPARTIRE DALLA LIGURIA”

PER CONTRASTARE IL RENZISMO E DIFENDERE LA COSTITUZIONE.

SIAMO CERTI CHE LE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI IN LIGURIA

SIANO UNA PROVA: SE VINCE LA CANDIDATA DI RENZI, RAFFAELLA PAITA,

IL METODO VERRA’ ESTESO SU TERRITORIO NAZIONALE.

PER QUESTO E’ UN OBBLIGO MORALE SCONFIGGERLI POLITICAMENTE.

NOI PRESTO SCIOGLIEREMO LA RISERVA CON UN NOME ALTERNATIVO.

ECCO LA COPERTINA DEL LIBRO E SOTTO IL LINK CON 13 DOMANDE

A RAFFAELLA PAITA, FATTE DA FERRUCCIO SANSA, SUL FATTO QUOTIDIANO (28/02/15)

 

UN SAGGIO DEL LIBRO:

Paolo Farinella_Libro-x-Incontri-e-Inviti

Si accettano inviti da La Spezia a Ventimiglia.

Il libro è nelle librerie dalla fine del mese a giorni pubblicherò l’elenco di quelle liguri.

FERRUCCIO SANSA DEL FATTO INTERROGA LA CANDIDATA RAFFAELLA PAITA

REGIONALI_TREDICI DOMANDE A RAFFAELLA PAITA_Ferruccio Sansa

Paolo Farinella, prete

IL MIO INTERVENTO A PIAZZA PULITA:

MIO COMMENTO E PRECISAZIONE

A tutte le Amiche e gli Amici  che hanno avuto la sventura

di attendere inutilmente per tre ore «Piazza Pulita» del 16-02-2015

di Paolo Farinella prete

 

Genova  17-02-2015. – Tra lunedì notte (16-02-2015), dopo la trasmissione «Piazza Pulita», dalle 00,30 e a tutto oggi (martedì 17/02), ho ricevuto migliaia di sms, e-mail e Whatsapp, tanto che il mio cellulare è saltato, inceppato. Non ho potuto rispondere ad alcuno e lo faccio oggi con questa e-mail collettiva perché rispondere singolarmente, come di solito sono abituato a fare, mi è letteralmente impossibile.

Mi dispiace per Piazza Pulita che ha perso un’occasione importante perché la mia presenza ha portato migliaia (oggi lo posso dire) di persone a vedere la trasmissione perché aspettavano il mio intervento che, di fatto, è stato solo un’icona riempitiva, quasi una nota di colore (il prete velleitario che spara la sua).

Nella prima parte, il Report su Isis e Libia, tra gli «esperti» c’era il sen. Lucio Romano che di Medio Oriente e Libia ne sa quanto il due di briscola, mentre è esperto in trasformazioni politiche, essendo passato da Scelta Civica  di Monti a Per L’Italia, quindi ai Popolari per l’Italia, che abbandona per andare con Democrazia Solidale, approdando infine nel Pd di Renzi.

Il gradimento che egli e i suoi colleghi hanno in Italia è meno del 4%. Mi dite voi che parere illuminato può dare? Sull’Islam e il mondo arabo ne sapevo certamente più io per avere vissuto cinque anni tra di loro e dall’osservatorio privilegiato di Gerusalemme est. Nell’ascoltare certe fregnacce ribollivo, ma non potevo intervenire. Allo stesso modo hanno inviato Edward Ludwak come esperto che però espone solo una teoria, la sua: far fuori tutti gli arabi che non pensano come lui. Mi chiedo quanto lo pagano, perché non credo che Ludwak partecipi gratis come me.

Ciò detto, senza andare oltre, sono molto grato a Silvia e Alice, due splendide donne dell’equipe che fanno in modo encomiabile e professionale il loro lavoro di preparazione e di logistica da lasciare senza fiato. Sono loro che tengono in piedi la struttura perché, in quanto donne, «hanno occhio per tutto».

Mi domando: che senso ha chiamare uno da Genova, fargli fare 9 ore di viaggio in treno (A/R), pagare il biglietto, farlo dormire a Roma, pagare tre macchine con autisti per i trasferimenti (molto complicati) per poi farlo cinguettare meno di cinque minuti?

Il tragico è che il sen. Romano Lucio è rimasto anche la seconda parte dove si doveva parlare di evasione, welfare e conseguenze. Il suddetto senatore è governativo e si sa che avrebbe difeso, come ha difeso, a spada tratta il suo governo, ma cosa voleva Formigli che si auto castrasse in pubblico? Uno che cambia casacca per assicurarsi un posto al sole? Nella seconda parte egli era del tutto superfluo e il suo tempo poteva essere impiegato meglio, invece egli ha imperversato sul nulla per tre ore, mentre a chi fanno venire da fuori Roma, gli riservano meno di 5 minuti.

Mi dispiace, altre volte avevo rifiutato altri inviti di altre trasmissioni, ma a Piazza Pulita avevo detto di sì, sia perché Silvia Franco era stata convincente, sia perché stimavo Corrado Formigli dai tempi di Annozero e perché, quando posso seguo la sua trasmissione, che però resta ampollosa, senza ritmo e spesso impantana sulle ovvietà degli intervenuti che non sono preparati.

Mi dispiace perché nella puntata del 16 febbraio ha perso un’occasione, perché migliaia di persone, molte delle quali non vedono quello e simili programmi, si sono sintonizzati per sentire don Paolo Farinella, perché lo conoscono (dalla Sardegna il mio amico Dino mi dice che s’è fatto un tam-tam, ma alla fine sono rimasti delusi e così altri e altri e altri). Hanno perso clienti.

Infine, mi sarei aspettato, come tra l’altro era convenuto, che – questa sì, poteva essere una nota di colore – mi fosse fatta una domanda sull’esperimento politico che stiamo tentando a Genova e che se va in porto, potrebbe intaccare anche gli equilibri nazionali. Un giornalista che non fiuta un fatto prima ancora che accade, si deve accontentare della superficialità e dei soliti Giannini, Romano che gli fanno perdere audience e simpatia. Gli unici due che hanno saputo parlare al cuore degli ascoltatori sono stati Moni Ovadia e Maurizio Landini, ma a loro il carisma non glielo toglie certo una trasmissione ordinaria. Con amarezza, un abbraccio a tutte e a tutti.

Paolo Farinella, prete

 

DI SEGUITO L’ULTIMO PACCO STRAORDINARIO

POTREBBE INTERESSARE:

 

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 69_Mattarella di Paolo Farinella

♣♣♣♣♣♣

 

UNA MIA RIFLESSIONE  SULL’ECCIDIO DI FRANCIA

AL GIORNALE SATIRICO CHARLIE HEBDO

PUBBLICATO DA

IL FATTO QUOTIDIANO

AL SEGUENTE LINK, DAL TITOLO:

“CHIARLIE HEBDO, I DUE TERRORISMI E LA VENDETTA”

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

 UNA FIRMA

PER FERMARE GLI ATTACCHI

A  PAPA FRANCESCO

Per leggere il testo dell’appello e firmare, andare al seguente sito:

http://firmiamo.it/fermiamo-gli-attacchi-a-papa-francesco

Di seguito il testo:

Appello a sostegno di papa Francesco

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

DI SEGUITO UNA MIA RIFLESSIONE

SULL’ABOLIZIONE DEL SENATO

(VAI AVANTI TU CHE MI VIENE DA RIDERE!!!!)

DA PARTE DI RENZIBULL:

PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 66 di Paolo Farinella senato abolito del 03-04-2014

♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣

VISITATE LE NEWS PER I PROSSIMI APPUNTAMENTI

PUBBLICAZIONE BILANCI

AVVISI  NATALE 2014

 

DOMENICA 14 DICEMBRE 2014, IN SAN TORPETE, NEL POMERIGGIO ALLE ORE 16,30, FRATEL CLAUDIO,

monaco buddista, ci aiuterà a sperimentare come governare le preoccupazioni

«Coltivando la fiducia in noi stessi». La partecipazione di tanti potrà garantire

una bella esperienza di comunità e forse aprire nuovi orizzonti.

MERCOLEDÌ 24 DICEMBRE 2014, VEGLIA DI NATALE, in San Torpete ore 21,00: MESSA.

GIOVEDÌ 25 DICEMBRE, 2014, Natale, in San Torpete Genova: Ore 10,00 Messa.

VENERDÌ 26 DICEMBRE 2014, SANTO STEFANO.  NIENTE MESSA

GIOVEDÌ 1 GENNAIO 2015, in San Torpete Genova, ORE 10: Messa.

MARTEDÌ 6 GENNAIO 2014, EPIFANIA. In San Torpete  NIENTE MESSA

♦♦♦

PUBBLICAZIONE DEI BILANCI 2013

COME OGNI ANNO PUBBLICO I BILANCI

DELLA PARROCCHIA

MIO PERSONALE

DELL’ASSOCIAZIONE LUDOVICA ROBOTTI-SAN TORPETE

APPROVATI DAI RISPETTIVI CONSIGLI E ASSEMBLEE

RELATIVI ALL’ANNO 2013

IL RITARDO E’ DOVUTO A MOTIVI DI SALUTE.

Non credo ci sia bisogno di parole. Posso solo dire che mi sta a cuore

l’Associazione Ludovica Robotti, di cui potete leggere

non solo il bilancio 2013,  ma anche il metodo “di aiuto”

alle persone in difficoltà.

Bilanci_Parrocchia_Personale_Ass-Ludo-Robot_2013_Approvati_04-10-2014

♣♣♣♣♣

Don Paolo Farinella perde il primo round nel processo per diffamazione

di don Paolo Farinella

[Pubblicato su la Repubblica/Il Lavoro di domenica 20 luglio 2014, p. XVI con il titolo:
«La mezza condanna per diffamazione a Vinai e la mia richiesta di una sentenza più netta»]

       Si è concluso il 1° grado del processo Vinai/Farinella «per diffamazione a mezzo stampa» con la mia condanna ad una multa, sospesa, al pagamento delle spese processuali, alla pubblicazione a mie spese per due volte dell’estratto della sentenza su altro quotidiano cittadino, al risarcimento del danno che sarà provato in un altro processo, questa volta civile. Bisogna aspettare le motivazioni della sentenza [entro 60 giorni] per rendersi conto del ragionamento che ha convinto la giudice Vignola a emettere sentenza di mezza condanna. La definisco mezza condanna, perché non ha accolto completamente le richieste della parte civile, che chiedeva una provvisionale (un pagamento immediato di una somma di denaro a titolo di risarcimento), spese legali in misura superiore a quelle riconosciute effettivamente. Per questo mi sembra in qualche modo una sentenza di compromesso. Se così fosse, non mi piace molto codesto modo di ragionare perché ritengo che il diritto debba essere quanto più possibile chiaro e trasparente: un fatto o è o non è, a esso non può applicarsi la nota logica di quella mamma che per salvare i cavoli della figlia e la capra dell’onore, era solita dire che la figliola era «solo un poco incinta». Se io sono colpevole, mi accontento di un ergastolo, magari in casa Vinai.

        Per questo, d’accordo con l’ avv. Emilio Robotti, dopo aver letto le motivazioni, faremo ricorso in appello e, se sarà necessario, anche alla Cassazione. Sono, infatti, convinto di avere esercitato un mio sacrosanto diritto nel criticare la candidatura di Pierluigi Vinai a sindaco di Genova nelle file dell’allora Partito delle Libertà (!?), con il patronato di Scajola, partito che all’epoca dei fatti (2012) aveva il 26% tra condannati, prescritti e imputati presenti nel Parlamento Italiano. Continuo a pensare e a dire che uno che si definisce cattolico e praticante non possa rappresentare un partito di tal fatta perché c’è un’incoerenza etica di fondo, incompatibile con la fede e anche con la semplice religione. Se per testimoniare questa incompatibilità, l’alternativa è il carcere, non esito a sceglierlo.

       Ciò premesso, rispetto totalmente la sentenza, riservandomi di combatterla nelle sedi opportune, perché riconosco nel sistema «Giustizia» un potere dello Stato che deve essere e anche apparire autonomo, libero da ogni condizionamento non solo diretto, ma anche indiretto e indotto da qualsiasi altro potere o potentato politico, economico e culturale. In un tempo in cui la Costituzione viene stravolta in direzione P2 con l’aiuto cercato di un pregiudicato, difendere la libertà di pensiero e la laicità dello Stato è per me un onore e un vanto. Il vero sconfitto di questo processo (solo 1° grado, beninteso!) è il card. Angelo Bagnasco che, vigliaccamente, è scappato da esso prima ancora che fosse formalizzata la richiesta della sua presenza nel processo, respinta dal Giudice anche se ripresentata al termine dell’istruttoria. Avrebbe dovuto avere l’obbligo di coscienza di difendere lui la sua religione e l’etica che poi sbandiera in ogni circostanza. La sua dichiarazione preventiva di restare fuori dal processo è stata la testimonianza della parte che ha scelto. Spero che questa sentenza lo faccia riflettere sulla coerenza e non solo.

♣♣♣♣

AVVISO IMPORTANTE

PER LAVORI DI MANUTENZIONE

STRAORDINARIA

LA CHIESA DI SAN TORPETE

RESTERA’ CHIUSA

DA LUNEDÌ 1 LUGLIO 2014

A GIOVEDÌ 31 LUGLIO 2014

RIAPRE SABATO 02 AGOSTO 2014

ALLE ORE 18,00

PER IL CONCERTO DI

Pamela Lucciarini, Soprano – Marc Vanscheeuwijck, Violoncello barocco

Pedro Alcacer, Tiorba – Giovanni Maria Perrucci, Organo e cembalo

con Musiche di G. Carissimi – A. Stradella – P. Porfiri – D. Gabrielli

LA CHIESA RICHIUDE DOPO IL CONCERTO

PER RIPRNEDERE LE NORMALI ATTIVITA’

DOMENICA 07 SETTEMBRE 2014

CON LA MESSA DELLE ORE 10,00

OMAGGIO E ONORE

A GIOVANNI FRANZONI

IN GENOVA

Venerdì 20 giugno ore 17,30

Presso la Libreria Finisterre  

in   Piazza Truogoli di Santa Brigida

La Comunità cristiana di base di Oregina a Genova

invita

alla presentazione del libro di

 Giovanni Franzoni

“Autobiografia di un cattolico marginale”

Ed. Rubbettino

È previsto un collegamento diretto

con l’autore tramite videoconferenza

Interventi di

Giulietta Ruggeri già docente alla Facoltà di Giurisprudenza a Genova

Giuseppe Coscione coordinatore della Comunità di Base di Oregina

Moderatore Marco De Felice

Partecipano

Maria Pia Bozzo, Angelo Cifatte, Paolo Farinella , Salvatore Vento

 PACCHETTO DEL MERCOLEDI N 67 di Paolo Farinella_Europee del 20-05-2014